Pubblicato in: Viso e Corpo

Soap&Glory: Maschera per il Viso – No Clogs Allowed

4 Maggio 2015

No Clogs Allowed Super Self-Heating Deep Pore Detox della Soap&Glory
No Clogs Allowed Super Self-Heating Deep Pore Detox della Soap&Glory

Qualche settimana fa, vi ho parlato della maschera riscaldante e purificante per il viso della Biorè, che vi segnalo qui. In quel articolo, vi dicevo che era la prima maschera riscaldante che avevo visto, che mi piaceva molto anche se l’inci non è dei migliori. Oggi ve ne presento un’altra che ho appena scoperto, molto simile alla Biorè, la maschera per il viso No Clogs Allowed Super Self-Heating Deep Pore Detox della Soap&Glory.

Fa parte di una linea di prodotti per il trattamento dell’acne,  che include anche la lozione in gel e la crema idratante, il detergente, la maschera peeling, lo scrub e appunto la maschera No Clogs Allowed Super Self-Heating Deep Pore Detox della Soap&Glory.

La Soap&Glory è un’azienda Inglese molto particolare per via del suo marketing e dei nomi dei suoi prodotti. Ha un tocco di vintage e le confezioni sono molto accattivanti e carine da vedere. I prodotti sono da high street e pertanto abbastanza economici. Al momento vendono da Sephora sia in Canada sia negli Stati Uniti. Non credo siano presenti in Italia, ma potete anche acquistarli nelle profumerie Douglas in Germania e Austria. Sono certa presto arriveranno anche in Italia. Se vi dovesse capitare di venire a Londra, vi consiglio di passare da Boots e date un’occhiata, ma fate attenzione agli ingredienti!

La maschera nello specifico costa 11.50£ per 200 ml di prodotto e la trovate in vendita da Boots qui, nel sito dell’’azienda e anche su Amazon.

Tra i suoi ingredienti ci sono

Zeolite, Dimethicone, Cyclopentasiloxane, Dimethicone Crosspolymer, Pumice, Laureth-3, Silica, Dipropylene glycol, Vitis Vinefera (Grapeseed ) Oil, Jojoba esters, Parfum (Fragrance), Salicylic acid, Limonene, Geraniol, Linalool, CI 77891 (Titanium dioxide), CI 19140 (Yellow 5 lake), CI 42090 (Blue 1).

Si tratta di una miscela di minerali, micropomice, acido salicilico e argilla e alcuni estratti vegetali come olio di semi d’uva e jojoba, e anche qui ci sono dei siliconi. La maschera si presenta di volore bianco, contenente anche dei microgranuli, che effettuano una leggera esfoliazione, quando la si applica sul viso.

La maschera si attiva al contatto con l’acqua e le particelle di microgranuli cambiano colore diventando blu, mentre si attivano. Massaggiata sul viso per qualche minuto, lascia una piacevole sensazione di calore, che continua anche dopo il risciaquo.

La sua funzione principale è di pulire a fondo i pori, rimuovendo ogni traccia di impurità, prevenendo la comparsa di comedoni, brufoli e punti neri.

È  particolarmente indicata per pelli grasse o tendenzialmente grasse. Potete applicarlo anche solo sulle zone interessate. Si rimuove facilmente con un buon risciaquo e un panno in microfibra o una spugnetta. Devo dire che sia l’effetto sia il risultato mi piacciono.

Tuttavia ho un punto dolente per quanto riguarda gli ingredienti. Sapete che io controllo che cosa uso e metto sul mio viso e quali siano i componenti ma non sono esattamente maniaca del bio. Posso dire che sto pian piano imparando come distinguere siliconi e altre componenti non sane. Leggendo gli ingredienti di questa maschera mi ha colpito questo elemento CI 77891 (Titanium dioxide), ossido di titanio che si ricava da alcuni minerali come il rutile, anatase e ilmenite. Questo componenete è  utilizzato sia per le creme di protezione solare sia come colorante per cibo oltre che per le pitture e le vernici. È usato anche per alcune creme per determinare consistenza e pigmentazione. Si dice che non sia assorbito dalla pelle e quindi dall’organismo. Tuttavia, si dice anche che se inalato può  provocare seri danni alla salute o comunque reazioni allergiche su soggetti sensibili.

L’agenzia internazionale per la Ricerca sul Cancro ha classificato il CI 77891 (Titanium dioxide) in polvere e se respirato come potenzialmente cancerogeno per gli essere umani. Questa considerazione si basa su alti concentrati in polvere e da analisi su ratti.

Probabilmente il Titanium Dioxide sarà anche in minima parte presente nella maschera No Clogs Allowed Super Self-Heating Deep Pore Detox della Soap&Glory però, per quanto mi riguarda, ce n’ è abbastanza da evitare di ricomprarla.

Voi cosa ne pensate al riguardo? Scrivero’ all’azienda per saperne di più e se voi avete delle dritte al riguardo fatemi sapere.

Ciao Stelline, grazie mille per aver letto

Alla prossima

Laura

Se hai letto questo articolo di può  interessare anche

BIORE FACE MASK

GOOD THINGS: MASCHERA PER IL VISO

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

2 pensieri riguardo “Soap&Glory: Maschera per il Viso – No Clogs Allowed

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...