Pubblicato in: Accessori, Makeup, Viso e Corpo

Makeup Blender Kiko Cosmetics vs Beauty Blender

24 Settembre 2015

Beauty Blender make up blender kiko

Il volo di rientro dalle ferie estive trascorse in Sardegna, stavolta, non è stato diretto ma abbiamo fatto scalo a Milano Linate. Non era la prima volta che abbiamo scelto questa tratta, sostanzialmente perchè il volo era più economico, visto che abbiamo prenotato davvero all’ultimo momento. Alla fine non mi è dispiaciuto più di tanto, l’attesa non è stata poi cosi lunga tra un volo e l’altro e soprattutto ne ho approffittato per fare un pò di shopping pre-rientro, come se non  ne avessi fatto abbastanza in Sardegna. Vabbè, discussione per un altro momento.

A Linate, ho visitato soprattutto due negozi che potete ben immaginare quali siano: Kiko Cosmetics e l’Erbolario. Ne ho approffittato subito di Kiko dove tra l’altro vi erano i saldi in corso. A dire il vero non mi serviva nulla di particolare, ma non potevo lasciare il negozio senza prendere nulla. Voi cosa avreste fatto al mio posto? Comunque ho preso diverse lime per le unghie, di diversa grana e il buffer e poi ho preso la spugna Makeup Blender per fondotinta liquidi e cremosi. In realtà l’avevo già notata, ma non l’avevo presa prima proprio perchè non mi serviva, ma visto che era scontata, ho fatto uno sforzo. Comunque, mi pare di averla pagata intorno ai 5 euro. Tenete presente che qui a Londra costa 6.9£, quindi per me di certo è un ottimo risparmio. Se volete comprarla, la trovate qui.

Visto che nel mio kit ho anche la Beauty Blender, ho pensato di farvi un post comparativo tra le due e spero vi aiuti nella scelta della blender giusta! Mi piace davvero fare confronti.

Beauty Blender vs Makeup Blender
Beauty Blender vs Makeup Blender

Cominciamo subito con alcuni aspetti tecnici.

La Makeup Blender ha un colore lilla e ha una forma affusolata e strozzata al centro che mi ricorda tanto il carattere della pubblicità di EDF qui a Londra che non posso non metterla in foto e la pubblicità è qui di seguito. Giudicate voi!

Il fatto che abbia questa forma, la rende efficace per raggiungere tutte le zone del viso, quella più larga per stendere il fondotinta nelle zone più ampie e quella più appuntita per le zone più difficili, come contorno del naso. Appena comprata era molto molto dura, ma già dopo il primo lavaggio si è ammorbidita.

EDF Advert
EDF Advert

La Beauty Blender ha la forma a uovo e ha un colore rosa/fucsia. La trovo in generale molto più morbida. La superficie è più porosa e sembra quasi assorba di più. Costa 3 volte tanto la versione di Kiko, infatti la trovate a 16£ qui nel sito di Beauty Bay. È composta da Hydrophilic Polyurethane, non contiene lattice, è ipoallergenca e inodore.

Entrambe le spugnette, sono indicate per stendere e picchiettare il fondotinta in crema o fluido. Entrambe garantiscono un finish uniforme e coprente. Sto usando la Beauty Blender da circa 9 mesi, mentre la Makeup Blender da un mese circa.

Pur essendo molto simili, la Beauty Blender è secondo me, molto meglio per queste ragioni.

  • La Beauty Blender è decisamente più morbida e più porosa. Questa la rende l’ideale per stendere anche il concealer sotto gli occhi
  • La Beauty Blender ha una parte più “appuntita” o comunque più sottile che la rende perfetta per zone più difficili da raggiungere, come appunto sotto gli occhi
  • La Makeup Blender è molto più dura in proporzione anche dopo il lavaggio, quindi per me è più difficile da maneggiare per applicare il prodotto.
  • Il suo materiale è molto meno poroso. Io in genere metto un pochino di fondotinta sul dorso della mano e poi lo prelevo con la spugnetta e lo picchietto e massaggio sul viso. Con la Makeup Blender sembra quasi che il fondotinta stia sulla superficie della spugnetta, rispetto alla Beauty Blender è più difficile.

Se non avete la Beauty Blender, la Makeup Blender può essere considerata un’alternativa, tuttavia il mio verdetto è impassibile, la Beauty Blender per ora vince la prima battaglia. La considero la migliore tra le due.

Voi le avete provate? Che ne dite? Siete d’accordo con me? Avete delle alternative valide e più economiche? Fatemi sapere che ne pensate

Ciao Stelline alla prossima e grazie ancora per aver letto l’articolo.

Laura

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

8 pensieri riguardo “Makeup Blender Kiko Cosmetics vs Beauty Blender

  1. Io la beauty blender non ce l’ho, ma avevo quella di kiko con la quale non mi sono trovata sempre benissimo e mi è durata veramente pochissimo! Poi ne presi una all’Esselunga (non ricordo la marca, costava circa 7,00€) con cui mi sono trovata bene, adesso invece uso quella dell’Avon e devo dire che il suo sporco lavoro lo fa a dovere! 😉

    Liked by 1 persona

  2. La spugnetta non mi ha mai convinta, forse perché ne avevo una piatta che non era troppo maneggevole. Da un paio di anni uso invece il pennello per il fondotinta e devo dire che mi trovo bene….mi sento anche una pittrice quando mi trucco e il pennello arriva bene anche sotto le ciglia inferiori per amalgamare bbcream e concelear. Ottimo post, Laura, proverò la spugnetta…ma non di Kiko!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...