Pubblicato in: Belle Stranezze

Metalli preziosi nei prodotti di bellezza

13 Aprile 2016

Metalli Preziosi - Credit Mining News
Metalli Preziosi – Credit Mining News

Da quando vivo a Londra, ho smesso di portare gioielli in metallo prezioso, a parte gli anelli nell’anulare ( che il più delle volte lascio a casa comunque)  e da quando l’acciaio è diventato cosi di moda dai primi del 2000, la maggior parte dei miei accessori sono di questo metallo o materiale alternativo come carta, legno e perchè no, anche plastica o silicone quando c’è. Perchè vi dico questo? Perchè quello di cui vi parlo oggi è una piccola curiosità dal web e dal fatto che molti prodotti di bellezza e per la cura della pelle sono ricavati o sono a base di metalli preziosi, come l’oro, l’argento o il rame. Ho sempre pensato a questi metalli come materia prima per gioielli o lingotti o reserve delle banche al posto del denaro ( almeno prima di Breton Woods) e al rame per i fili di connessione, invece mi sbagliavo. Non ci credete? Continuate a leggere per saperne di più.

Bee Venom and Placenta 24 Carat Gold Ultimate Crème
Bee Venom and Placenta 24 Carat Gold Ultimate Crème

I metalli preziosi usati in cosmetica non sono esattamente una novità tanto è che la stessa Cleopatra, nell’antico Egitto, (pioniera nell’uso di prodotti di bellezza) ne faceva uso e la sua bellezza amaliatrice si sostiene fosse il risultato di maschere per il viso fatte con oro fuso puro applicate durante la notte (che sia vero?). In epoca romana invece unguenti a base di oro venivano usati per trattare diverse condizioni della pelle, incluso infiammazioni e ferite. E dire che quando al liceo studiavo Scienze della Terra o Chimica, non mi è mai venuto in mente che certi minerali potessero essere usati nella cosmetica (forse avrei dovuto studiare meglio!).

Che i metalli preziosi abbiano davvero qualche proprietà sorprendente? Pare proprio di si.

CELLULAR RADIANCE PERFECTING FLUIDE PURE GOLD
CELLULAR RADIANCE PERFECTING FLUIDE PURE GOLD

Infatti, l’oro per la sua funzione anti-infiammatoria e di attenuazione dei rossori, è usato per illuminare e rivigorire un volto spento. La sua resistenza ai batteri lo rende molto versatile anche in medicina soprattutto per impianti come per esempio per l’udito. Che sia questa la ragione della moda dei denti d’oro? Inoltre, stimola la riproduzione cellulare negli strati più sottocutanei della pelle, che come effetto risulta in una pelle più compatta e rassodata. Riduce anche la produzione di melanina e quindi di macchie della pelle dovute all’età. Un esempio di creme a base d’oro sono il Cellular Radiance Perfecting Fluide Pure Gold di La Prairie, venduta al costo di 355£ per 40ml di prodotto, il Rodial propone Bee Venom and Placenta 24 Carat Gold Ultimate Crème,venduta al costo di 750£, che promette una pelle liscia, senza rughe, senza macchia, senza pigmentazione e insomma perfetta. Per quel che costa, deve essere meglio di qualsiasi chirurgia plastica! Guerlain invece presenta il Radiance Concentrate with pure Gold e della stessa linea distribuisceo un primer, una base per il trucco che di certo non ha bisogno di alcun illuminante!

Guerlain Pure Gold Radiance makeup Base
Guerlain Pure Gold Radiance makeup Base

Come l’oro, anche l’argento ha una posizione di tutto rispetto. È un antibatterico naturale che lo rende l’ideale per trattare acne e brufoli e facilita la cicatrizzazione delle ferite e dei brufoli. Come esempio ho trovato il Colloidal Silver Cream di cui esiste tutta una linea per combattere i brufoli e l’acne.

Il rame invece stimola la produzione di collagene naturale e di elastina, proteine che tengono la pelle compatta, la cui produzione degenera con l’età. Un esempio è l’Elemis Biotech Skin Energizing Day Cream, venduta al costo di 75£.

article-1043156-0239815100000578-134_233x356

Tracce di metalli preziosi non si trovano solo nelle creme per il viso, ma anche in maschere per il viso e in veri e propri trattamenti per il ringiovanimento della pelle nelle cliniche di Harley Street come GoldThread Uk

Diciamo che se fossero più accessibili, o meglio, se potessi permettermeli, potrei pure provare sia le creme sia le maschere. Ma diciamoci la verità, visto che non posso e non voglio permettermelo, lascio tutte queste belle cremine nei loro punti vendita. Probabilmente un pensierino ad un trattamento in clinica però ci può stare.

Che ne dite? Vi incuriosiscono? Vi andrebbe di provarle? Fatemi sapere nei commenti.

Ciao Stelline alla prossima e grazie per aver letto l’articolo.

Laura

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

12 pensieri riguardo “Metalli preziosi nei prodotti di bellezza

  1. Io non credo molto alle creme, cioè ai miracoli che promettono! Alla fine ogni crema che ho provato, da quelle a prezzi bassi fino a prezzi esorbitanti, miglioramenti non ne ho mai visti, allora tanto vale utilizzare una crema base per idratare!
    Boh. Sarò sfortunata io !!

    Liked by 1 persona

  2. Se potessi permettermele le proverei tutte e mi convincerei del loro effetto miracoloso anche nel malaugurato caso in cui non producessero l’effetto desiderato e promesso. Con i fior di quattrini sborsati non ammetterei neanche sotto tortura la loro inefficacia😄!
    Lettura molto interessante! Grazie!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...