Pubblicato in: Tag

Rapid Fire Book Tag

 

13 Novembre 2016

 

rapidfiretag-1

Finalmente sono tornata dal mio ultimo viaggio di lavoro e per chi mi segue sui social sa che ero in Senegal per una settimana. Per me era la prima volta a Dakar, ma devo dire che è un posto bellissimo. Lo considero l’India dell’Africa, un posto dove ritrovare la pace e la calma. Vi farò un articolo presto, per mostrarvi ciò che mi ha colpito di più di questo paese.

 

Oggi invece rispondo al tag Rapid Fire Book Tag, per cui ringrazio Laura di Racconto dal Passato per avermi nominato.

 

Le regole del tag sono

  1. Usare l’immagine del tag
  2. Citare il blog che vi ha nominato
  3. Rispondere alle domande qui sotto e nominare altri blogger

Ed ecco le domande

 

  • E-Book or Cartaceo?

Io sono cresciuta con il cartaceo, e devo dire che leggere un libro su carta ha tutto un altro fascino e sensazione. Tuttavia negli ultimi anni sto preferendo le edizioni e-book, solo per una ragione: lo spazio a disposizione. A Londra vivo in un piccolo appartamento, non posso purtroppo collezionare molti libri come vorrei. E-Book in questo caso mi hanno salvato la vita. Inoltre con gli e-book posso comprare libri in lingua italiana alla metà del prezzo che troverei qui nella libreria italiana o da Foyles.

 

  • Brossura o Rilegato?

Questo non mi dispiace, dipende, ma non ho preferenze tra l’uno o l’altro

 

  • Shopping online o libreria?

Entrambi! Online è più semplice soprattutto per gli e-book. Ma se devo fare un regalo preferisco andare in libreria e vedere quali scelti ci sono e toccare con mano!

 

  • Trilogie o Serie?

Qui mi sono persa qualcosa. Forse si intendeva tra singola uscita e serie? Comuqnue le trilogie per me non mantengono sempre le aspettative della prima uscita. In genere non amo le serie.

 

  • Eroi o Cattivi?

Non ho preferenze al riguardo

 

  • Un libro che vorresti leggessero tutti?

Tutti i libri che leggo dovrebbero essere letti ….no kidding

  • L’ultimo libro letto? L’ultimo libro acquistato?

Qui rispondo a due domande insieme con Girl on the train, appena finito.

  • La cosa più strana usata come segnalibro?

Io sono tradizionale e OCD, quindi uso sempre i cartoncini che danno in omaggio nelle librerie

  • Libri usati o no?

A Londra ci sono molti negozi di beneficenza dove si possono acquistare libri usati a poco prezzo, tra cui soprattutto della charity Oxfam. Io non disdegno i libri usati soprattutto se so che con quei soldi si fa anche beneficenza.

 

  • Il nome dei primi tre libri che ti vengono in mente

Storia delle terre e dei luoghi leggendari

I capolavori del Giallo (edizione Mammut della Newton Compton)

Le irregolari

 

Tre libri che ho messo in coda e che devo leggere al più presto

 

  • Un libro che ti ha fatto ridere e piangere allo stesso tempo?

 

  • Un film o un telefilm che hai preferito al libro?

Non c’è. Io preferisco sempre il libro alla riaddatazione cinematografica.

 

  • Giudichi un libro dalla copertina?

E non solo, dal titolo, da riassunto e dall’autore.

 

A questo punto nomino i seguenti blogger

 

Ciao Stelline alla prossima e grazie per aver letto l’articolo

 

Laura

 

 

 

 

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

2 pensieri riguardo “Rapid Fire Book Tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...