Pubblicato in: Londra, Bellezza e Dintorni

Consigli sul Blog

19 September 2015

Ottimizzare il blog
Ottimizzare il blog

Negli ultimi mesi, il numero dei blog che seguo è cresciuto notevolmente. Questo perchè ho molti interessi che non sono solo di bellezza! Mi piace leggere ciò che le altre persone hanno da dire. Ho sempre qualcosa da imparare.

Alcuni blog, li leggo e basta, se ho qualcosa da dire, lascio un commento. Mi piace bussare, sbirciare e curiosare. Se posso lascio qualcosa, un commento, una riflessione, un’opinione.

Ultimamente, facevo una riflessione sul mio blog nello specifico e su quelli che seguo. Partendo dal principio che i blog sono una forma d’arte, di espressione di chi scrive, una finestra sulla vita dello scrittore, ognuno scrive e aggiorna come e quando vuole. Non ci sono regole, nè limiti. Ed io sono l’ultima persona al mondo a propinare consigli.

Tuttavia, credo che ci siano degli aspetti che accomunano tutti i blog, dall’impostazione alla grafica soprattutto, il tutto per ottimizzare la navigabilita e la lettura. Talvolta è difficile percepire gli errori che commettiamo a meno che qualcuno non ce li faccia notare.

Da qui, ho pensato di scrivere un articolo in cui parlo di alcuni punti fermi importanti per qualsiasi blog, che possano essere utili non tanto per voi, quanto per i vostri lettori, aiutando a districarsi nel blog, invogliando il lettore a continuare a leggere. Tenete presente che qui non critico nessuno, anzi tutt’altro. Mi capita spesso di rileggere i miei stessi articoli e molti di questi suggerimenti nascono da qui, dall’osservazione e dalla rilettura dei miei stessi articoli. Vorrei che questo fosse il momento in cui se ne parla, si fanno osservazioni e insieme miglioriamo il nostro lavoro!

Ecco cosa penso.
Articoli – È importante che i contenuti del vostro blog siano attinenti all’argomento di cui voi trattate. Si possono fare eccezioni, ma la tuttologia, purtroppo non dà grandi risultati e potrebbe intaccare la credibilita’ dei blog e delle blogger. Inoltre, credo che per quanto siano carini articoli che leggono più o meno cosi “Mi alzo alle 7, mi faccio la doccia e poi esco di casa”. Vi assicuro che per me lettore causa un pò di difficoltà di comprensione. È chiaro che a tutto c’è eccezione, se si tratta di un’esperienza appropriata al contesto del blog, ben venga.

È importante rileggere gli articoli prima di pubblicarli, vi renderete conto di quanti errori ci possano essere di lessico, sintassi e grammatica nonchè di ortografia! Una rilettura, non guasta! Vi assicuro che in moltissimi dei miei articoli precedenti, ho beccato troppi errori!

Inoltre, sono sempre del parere che la lettura di un articolo possa essere resa più facile da uno stile grafico appropriato. Usare grasseto o corsivo contribuisce a spezzare visivamente un articolo e a renderlo più semplice da inquadrare e conseguentemente da leggere. Links e hyperlinks sono ben accetti, perchè “svegliano” i motori di ricerca che vi individueranno più facilmente.

A questo aggiungerei anche un altro aspetto. Se leggete i miei primi posts, noterete che molti articoli sono spezzati in più parti. Ho cambiato questo stile, perchè ho notato che leggendo gli articoli dal cellulare o dal tablet e tramite le email di Google, è più semplice non spezzarli e si leggono con più facilità. Molti articoli spezzati di altri blog non li leggo subito e a volte rischio di perderli completamente.
Passiamo ora alle fotografie. Questo è davvero un cruccio anche per me, perchè non sono un’esperta, ma mi piace scattare soprattutto se ho qualcosa da dire. Uso diverse app ( e non software da pc) che mi aiutano ad inserire nomi, scritte, loghi e a giocare con le luci e i colori per rendere le foto migliori. Vi consiglio anche di cercare di utilizzare sempre le stesse dimensioni, dove possibile, per evitare di creare caos nel sito.

Il sito web è importantissimo e soprattutto il layout che usate. Io consiglio sempre di guardare quali widget WordPress ha in dotazione o quali temi e sfondi. Ne troverete davvero di molto carini e utili.

In generale, secondo me una prima regola è controllare il colore della scritta sullo sfondo, per rendere meno pesante la lettura. Non usate scritta bianca su sfondo troppo colorato, vi assicuro allontanerete il lettore piuttosto che richiamarlo a voi. Controllate anche l’effetto finale su diversi devices per capire se effettivamente layout e colori siano semplici ma d’effetto!

Tenete alcuni strumenti ben in vista, come per esempio il bottone CERCA. Sembrerà una sciocchezza, ma visitare un sito dove non c’è la voce Cerca o il menu non è abbastanza comprensivo, crea molti moltissimi disagi! Mi capita spesso di rileggere vecchi articoli di altri blog e a volte non è semplice ricercarli sul sito direttamente.

Il menu a sua volta deve essere breve, conciso, ma esaustivo. Il che significa che deve permettere di individuare quasi subito cosa state cercando. Ho visto molti blog dove non ci sono nè archivi, nè ultimi articoli ne menu. Ora, se sono nuova nel vostro sito, come posso leggere e vedere ciò che avete scritto un anno fa? La navigabilita deve essere userfriendly

Stelline, spero che questo vi sia stato utile.

Se avete dei consigli da darmi, per favore, condivideteli nei commenti. Se vi piacciono o meno colori o grafica. Spero di riuscire ad apportare presto dei cambiamenti.

Grazie come sempre!

Laura

Votaci in Net-Parade

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

25 pensieri riguardo “Consigli sul Blog

  1. Bello l’articolo , è molto utile e ben scritto .
    Io conosco e seguo il tuo Blog da un po di tempo e mi piace parecchio , lo trovo ben organizzato probabilmente perché segui con attenzione , questi punti che sono utilissimi .
    Quando scrivo , anch’io li tengo ben in mente anche se spesso è facile uscire fuori traccia .
    L’unica difficoltà che ho è quella delle foto , non tanto quelle che scatto io , ma quelle che a volte da internet , spesso sono moltp grandi rispetto alla scrittura e da pc si nota la differenza quando si legge e a me da un po fastidio .. non so come risolvere il problema , anche perché non posso tagliare proprio tutte .
    Hai qualche consiglio da darmi ??
    Aspetto risposta buon sabato sera e buona Domenica !! 🙂

    Mi piace

    1. Grazie mille per l’ottimo commento! Per le foto, dipende. Quando aggiungi foto nell’articolo, che hai scaricato per esempio, puoi selezionare le dimensioni che ti servono 150*150 o 300*300 o 500*500. Io in genere faccio delle prove e poi guardo l’anteprima per vedere come appare nel sito online.
      Esistono anche altre programmi di cui alcuni freeware che ti permettono di aggiustare le foto, alcuni da pc per esempio Gimp altri con app Aviary.
      Io sono del parere che sperimentare sia il modo migliore per capire cosa ci piace di piu e dove sbagliare di meno,
      Spero ti sia stata utile

      Mi piace

  2. Grazie! Hai intercettato le preoccupazioni che mi affliggono al momento.
    Una su tutte, quella relativa al layout. Per esempio, come impostare l’interlinea singola? Odio la maglia larga dei miei post… Uff.
    Una blogger alle prime armi 😉

    Mi piace

  3. Mi è stato molto utile questo articolo, in quanto da poco ho deciso di entrare nel mondo delle blogger. Terrò a mente i consigli.. solo una cosa, da inesperta e ignorante, cosa vuol dire “spezzare”?

    Liked by 1 persona

      1. Grazie mille, ho capito.. quindi tu consigli di evitare di spezzare i post? Considerando che io leggo i blog esclusivamente da pc, ritengo che siano più ordinate le home page spezzando il post.

        Liked by 1 persona

    1. Se si e’ agli inizi, si. Evita di spezzare. Soprattutto perche molte persone leggono i post via wordpress nel cellulare ed risulta abbastanza frustrante cliccare e aspettare che l’articolo sia loaded. Ma questa e’ una mia opinione personale. Se l’articolo non e’ spezzato e’ piu lineare. Pero’ ripeto, dipende tutto dallo stile e da come il blogger vuole impostare l’articolo e da come si presenta.

      Mi piace

  4. Il mio dilemma sono le foto. Nonostante abbia un macchina quasi professionale non la uso MAI per il blog! Ma proprio mai! Uso sempre il telefono e scatto quasi sempre di sera, con luce artificiale e il risultato non è mai bello! Purtroppo però il poco tempo impone questo…vedo foto su alcuni blog scattate alla luce naturale, all’esterno, di giorno e con la reflex ma ciò implica essere a casa e avere tempo di scattare, scaricare le foto e editarle! 😦

    Liked by 1 persona

  5. Molto utile! Il mio blog è strapieno di errori anche se cerco di stare attenta e guardo e riguardo le anteprima …. Ma lavoro da ipad che si impalla spesso, e non ho molta dimestichezza tanto che ancora non riesco a likare….vedi tu come sto messa…..mio figlio invece ha un blog esemplare, lui è maniaco dell’immaginazione ed ha un gran seguito…ma poco tempo per insegnare a mamma. Cercherò di rubarti qualche chicca. grazie come sempre

    Liked by 1 persona

  6. Io sto ancora cercando un modo per rendere il mio blog soddisfacente, ma sono in fase di lavorazione. Punto molto a tenere il sito curato, anche se adesso sono ancora agli inizi e quindi non ho una scaletta fissa per le categorie degli articoli, e non riesco a darmi pace nell’adottare un tema che mi soddisfi. Questo articolo è molto utile, anche se poi ognuno deve cercare di partire da questi spunti per rendere il blog unico e non una fotocopia degli altri 🙂

    Mi piace

  7. Ciao Simo. Ma sai che io ho cambiato di recente il mio menu, e il mio blog ha 10 mesi di vita. La ragione e’ perche col tempo mi sono resa conto di quali argomenti tratto di piu e quindi e’ piu facile impostare. Quindi datti del tempo.
    Hai assolutamente ragione, sono solo dei punti guida molto generali. Come detto il blog e’ un qualcosa di molto personale e dovrebbe rimanere tale senza copiare da alcuno.

    Liked by 1 persona

  8. mi piace troppo questo articolo come gli altri….. ahahahah ormai sei uno dei blog che più seguo assiduamente… rispetto agli altri che seguo quando riesco….. non so perchè… bah è andata così…. cmq condivido tutto quello che hai scritto…. la leggerezza del blog è fondamentale.. se apro un blog e mi ci vuole 2 minuti… lo chiudo perchè perdo tempo.. così come la scrittura…. se è pesante leggere x dissonanza di colori o affaticamento della vista…. mi passa anche la voglia. legge sempre i miei articoli.. ma nell’ultimo ho peccato nella scrittura di una parola inglese e nessuno me lo ha detto.. ci son rimasta male della figura mi cavolo che ho fatto… perchè poi ne ne sono accorta da sola dopo tre gg… va beh.. ho apportato la correzione… a stare dietro alla grafica e widget non ne sono capace allora lascio così.. .se un giorno avrò tempo anche per quello….. ci starò dietro molto volentieri… al momento punto sui contenuti e sull’originalità delle foto.. prevalentemente personali… e di mio pugno anche quando pessime hihihihhihi
    grazie cmq delle dritte ^_^

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...