Pubblicato in: Londra, Bellezza e Dintorni, Tag

Arriva Pasqua Tag

 

19 March 2016

arrivapasqua-tag

Per cominciare, Buona Festa del Papa’ a tutti i papa’ del mondo e soprattutto al mio, il mio punto fermo in ogni momento della mia vita. E un ricordo speciale va al mio secondo papa’ che non c’e’ piu’ ma che so veglia su di noi, ovunque esso sia. A Londra la festa del papa’ come del resto quella della mamma, varia ogni anno intorno alla terza settimana di giugno, e se non sbaglio quest’anno sara’ il 19. Se ne volete sapere di piu’, scrivetemi nei commenti e vi faro’ un articolo in quel giorno.

E ora il tag. E’ super carino il tag Arriva la Pasqua creato da Laura del blog Racconti dal passato, che se ancora non conoscete, vi invito a leggere e seguire. Laura e’ un’appassionata di libri e dell’epoca vittoriana in particolare, nonche’ una scrittrice prolifica con gia’ all’attivo due libri fantasy, disponibili su Amazon.

Detto questo, ringrazio Cristina di E Voi Che ne Pensate per avermi taggata! Grazie Sis.

Il tag ha lo scopo di farci raccontare qualcosa di noi, su come passeremo questa festa o cosa ci ricorda o cosa vorremmo trovare dentro l’uovo. Ormai sapete che vivo a Londra da oltre 10 anni. Festeggiare la Pasqua qui non e’ come festeggiarla in Sardegna. Mi sembra una buona opportunita’ per fare un confronto tra le due realta’.

Cominciamo subito con le regole, che come al solito consistono in

 

  • Citare il creatore del Tag
  • Ringraziare e linkare chi vi ha nominato
  • Usare l’immagine di sopra
  • Taggare altri 5 bloggers

 

Ed ecco le domande:

 

  1. Senti la Pasqua come ricorrenza religiosa oppure ti piace semplicemente il periodo di festa?

 

In Sardegna, come presumo succeda in molte altre zone d’Italia, la Pasqua rappresenta il momento di risveglio, il preannunciarsi della bella stagione e in generale la rinascita di un nuovo ciclo. Se poi lo festeggiamo da un punto di vista religioso, questo e’ pur sempre legato alla natura e al suo ciclo. Del resto, la religione cristiana ha “rubato” molte tradizioni a quella pagana. Comunque, in Sardegna in questo periodo ci sono diverse celebrazioni che cominciano con il venerdi prima della Domenica delle Palme, con processioni ed eventi particolari. Le palme sono un must in Sardegna e ci sbizzarriamo nelle creazioni delle palme intrecciate piu’ particolari e strane per poi essere benedette la domenica. I riti continuano durante la settimana santa, e il venerdi santo e’ a mio avviso il giorno piu’ suggestivo di tutti gli eventi nel calendario cristiano. La processione del venerdi santo e’ una vera e propria rappresentazione teatrale e suggestiva e non so il perche’ ma ogni volta che vi assisto piango (vabbe’ io piango per tutto!). La domenica di Pasqua e’ un momento di pura gioia, che comincia con la processione dell’Incontro. Ho sempre questi ricordi da bambina dove per questa occasione ci si vestiva di nuovo ed era un momento di allegria. Di solito, seguono i pranzi della domenica di Pasqua in famiglia che durano fino a sera, perche’ in Sardegna amiamo mangiare!

 

A Londra questo non si avverte. Probabilmente per via del multiculturalismo della sua societa’ e soprattutto perche’ il Regno Unito non e’ un paese cosi legato alla religione come lo e’ l’Italia. E’ un’occasione di marketing e quindi di vendite. Ricordo anni fa, ho assistito alla messa celebrata a Westminster dove i diversi “gruppi” si riuniscono per le celebrazioni di massa in particolare Chiesa Cattolica, metodista e anglicana.

 

Per quanto mi riguarda, io non sono particolarmente religiosa (uhm) quindi la festeggio sempre in maniera diversa, in genere vado in vacanza da qualche parte e quest’anno andiamo in Grecia. Ci sono tuttavia delle cose che non posso non avere, come l’uovo di cioccolata e la colomba.

 

Processione a S.Antioco - Is Traccas
Processione a S.Antioco – Is Traccas
  1. Festeggerai Pasqua oppure festeggi qualche altro tipo di festa in primavera legata alla tua religione? Se sì quale?

 

A Londra il venerdi santo e’ un giorno festivo, quindi weekend lungo. Noi festeggiamo la Pasqua, ma mio marito non e’ cristiano quindi c’e’ ben poco da festeggiare dal punto di vista religioso. Quindici giorni dopo Pasqua pero’ nel paese da cui provengo si festeggia il patrono, il santo fondatore del paese. Questa festa cittadina mi ha sempre emozionato e l’adoro. Se volete una vacanza low cost in Sardegna con attivita’ da fare, pensate a questo periodo dell’anno, perche’ ci sono sagre e attivita’ ovunque.

 

  1. Come pensi che festeggerai Pasqua? Un pranzo in famiglia? Segui il detto Natale con i tuoi Pasqua con chi vuoi? Una mini-vacanza approfittando del lunedì di Pasquetta? Raccontami i tuoi progetti!

 

Come detto saro’ in Grecia, seguitemi qui su Instagram per avere degli aggiornamenti in tempo reale!

 

  1. Lunedì di Pasquetta: Relax in casa o gita sui prati con gli amici?

 

Vedi sopra, questo e’ il rientro dalla Grecia!

Easter Eggs - UK - Credit Daily Mail
Easter Eggs – UK – Credit Daily Mail
  1. Aspetti più l’uovo di Pasqua o la colomba?

 

Visto che sono l’eterna Peter Pan, di certo aspetto l’uovo di Pasqua. Qui a Londra le uova di cioccolata sono una tristezza in piena regola. Non hanno il regalino e sono molto piccoli. In genere sono accompagnati da una tazza ( io ormai ne ho una collezione). Se posso, vado pero’ in qualche negozio italiano per comprarlo. Qui, una delle attivita’ molto ricorrenti, adatta sia alle famiglie e gruppi organizzati, e’ la caccia all’uovo, che si svolge nei parchi. Vi metto il link qui di TimeOut, per avere un’idea della miriade di eventi che saranno a Londra in questo periodo.

 

  1. L’uovo di Pasqua? Cioccolato bianco, al latte o fondente? Oppure quello della Kinder? Qual è il tuo uovo di Pasqua ideale?

 

Mi piacciono tutti, anche se io non vado pazza per il cioccolato in se’, se dovessi scegliere andrei per quello fondente. L’unica cosa che mi interessa sono le sorprese.

 

  1. Decori la tua casa per Pasqua? Se sì e hai voglia ci fai vedere come?

 

No, io sono una pigrona di prima categoria, quindi no. Di solito pero’ faccio un Spring Cleaning e cambio qualcosa in casa, come mobili o compro lenzuola o asciugamani nuovi.

 

  1. Che sorpresa vorresti trovare nell’uovo di Pasqua? (realistica e desiderio).

 

Io piu’ che desideri ho obbiettivi. Ve ne parlero’ in un altro momento.

 

  1. Un’immagine che ti ricorda la Pasqua.

 

Eccola!

L'Incontro a S.Antioco
L’Incontro a S.Antioco
  1. Mangerai l’agnello o sei contrario

 

L’agnello Mai e Poi Mai! Io sono vegetariana da 20 anni ormai. Non mangio cadaveri. La mia famiglia in Sardegna mangia mio malgrado agnello e gamberi.

 

A questo punto invito a partecipare al tag le seguenti blogger

 

Ciao Stelline. Alla prossima e continuate a seguirmi

 

Laura

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

19 pensieri riguardo “Arriva Pasqua Tag

  1. Anche io sono sarda, ma delle montagne, io non sono molto praticante, diciamo che a messa ci vado poco e mia nonna non perde l’occasione per lanciarmi una frecciatina 😀
    La pasqua per me è fatta da due appuntamenti a cui non posso mancare:
    La domenica delle palme e S’incontru, credo siano delle tradizioni spettacolari e dei momenti in cui anche chi non pratica come me si sente un po’ meno “peccatore”….
    ah si…concordo anche sul mangiare :’)
    Inoltre da me a pasquetta c’è la sagra del torrone, che credo sia più attesa della prima partita dell’Italia ai mondiali di calcio (quando ci sono)…ma non credo che questo sia molto religioso! :’)
    Comunque il tuo Tag è stato stupendo, un bacione!!!

    Liked by 2 people

      1. eheheh!! si ammetto che è buonissimo il torrone del mio paese, anche se sono di parte 😛
        Diciamo che siamo allevati a pane e torrone :’)
        Se per le feste se ti trovi in Sardegna fai un saltino a Tonara il giorno di pasquetta, così lo mangi caldo e avvolto nell’ostia *_*
        Comunque la Sardegna è bella tutta da nord a sud, da est a ovest…è che spesso i sardi se ne rendono conto solo quando sono costretti a viverci lontano, io sono stata otto anni al nord e ogni volta che tornavo a casa respiravo a pieni polmoni il profumo di “sardegna” che poi è la macchia mediterranea…però per me era profumo di casa, buono e unico 😀

        Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...