Posted in Bellezza e Dintorni, Capelli, Makeup, Viso e Corpo, Zero Waste

Si può essere Zero Waste in Beauty e Makeup?

  • Se amate il make up e come me vi truccate ogni giorno, di sicuro utilizzate dischetti leva trucco. Il primo passo è sostituire questi con i dischetti di cotone riutilizzabili e lavabili di cui avevo già parlato in passato nel blog. Io li uso ormai da più di un anno e sono ancora utilizzabili. Inizialmente pensavo a come lavarli, ma in realtà è facilissimo e li metto tutti in un sacchetto cosi non finiscono tra i vari capi nella lavatrice. E’ davvero più semplice di quel che sembra!
  • A questo aggiungerei perché non sostituire i prodotti per struccarsi con un panno magico? Ne avevo parlato in passato è praticamente un panno di microfibra che rimuove tutto il trucco solo con l’uso dell’acqua!
  • Molte aziende stanno adesso proponendo dei prodotti in blocco come saponi, shampoo, balsami e creme burrose per il corpo. Stanno diventando veramente popolari e anche il prezzo non è così male. Guardate queste opzioni di Lush, Holland &Barrat etc.
  • Sostituire Assorbenti e Tamponi da supermercato con quelli di cotone lavabili o mono uso che non hanno plastica;
  • Rimpiazzate accessori tradizionali da supermercato con Accessori in bambù o spugne naturali come spazzolini da denti in bambù o le spugne konjac
  • Perché non sostituire i cerotti per rimuovere i punti neri con questo strumento che di solito è usato dall’estetista? Potete cominciare a fare pulizia profonda regolarmente e senza costo;
  • Sostituite le maschere di cotone monouso con quelle riutilizzabili
  • Prediligete i prodotti che sono venduti in bottiglie di vetro piuttosto che di plastica come quelli della REN;
  • Sostituite certi accessori per massaggiare il viso con prodotti in acciaio o pietre naturali come il Gua Sha o il Jade Roller
  • Fate ricerche su prodotti di scarto,  per esempio il caffe in polvere compatto della caffettiera puo essere utilizzato come scrub per la pelle se unito con olio di cocco;
  • Cambiate le vostre abitudini e invece di rasarvi con lamette usa e getta acquistate una lametta riutilizzabile di cui si cambia solo la lametta (che tra l’altro è riciclabile);
  • Sostituite certi profumi con quelli a base di prodotti naturali, come questi di Lovelula
  • Sostituite i pennelli da trucco con quelli naturali di bambù;
  • Prediligete i siti che usano un modo sostenibile di inviare prodotti cin imballatura in fieno e scatole di cartone come Bio Vegan Shop

COLLABORAZIONE CON BIOVEGANSHOP

THE POINT OF REVIEW: BLOGGER CLUB – THE KONJAC SPONGE

Per concludere direi anche di diventare più creative e pensare cos’altro si possa cambiare e quale altra vita si possa dare ai prodotti che abbiamo nel cabinet e muoversi in quella direzione. Noterete subito un risparmio notevole in fatto di soldi!

Cosa ne pensate?

A presto

Laura

GRAZIE MILLE PER L’INTERESSE IN QUESTO ARTICOLO E PER AVER LETTO FINO ALLA FINE. SE SIETE CONTENTI E L’ARTICOLO VI E’ PIACIUTO, E VI SENTITE DI FARE UNA DONAZIONE, POTETE OFFRIRMI UN CAFFE QUI

Ti Offro un Caffe!

Grazie di cuore

Laura

Author:

Beauty and Lifestyle blog of an Italian in London.

2 thoughts on “Si può essere Zero Waste in Beauty e Makeup?

  1. Oh, davvero ottimi consigli!
    Ti dirò… è una bella sensazione poter risparmiare e far bene all’ambiente (a sè) con pochi accorgimenti.
    Ho provati vari dischetti e l’ultimo che ho provato è Wipe Out Magnitone che ho trovato in una Birchbox. E’ sofficissimo!

    xoxo and stay safe

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s