Pubblicato in: Londra, Bellezza e Dintorni, Viso e Corpo

Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series

 

2525 Luglio 2016

 

Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series
Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series

Questo è il periodo dell’anno dove tra inquinamento e calura la nostra pelle ( o almeno la mia!!) è soggetta a breakouts, brufoli e acne. Se anche voi avete questo stesso problema, ho un ottimo consiglio da darvi e un prodotto da consigliare, insolito ma efficace. Premetto però se avete casi di acne di qualsiasi livello e gravità, la prima cosa sensata da fare è rivolgersi ad un dermatologo di fiducia e in gamba che possa identificare il problema e risolverlo alla radice. Questo articolo descrive una mia esperienza personale e come tale deve essere essere considerata.

Se mi seguite da tempo sapete che purtroppo ho la pelle sensibile e molto propensa ad avere irritazioni, acne, brufoli, e rossori diffusi sulla pelle. È una condizione con cui ho imparato a convivere e, con gli accorgimenti giusti, a tenere sotto controllo. Non entro nel merito dei dettagli, ma i brufoli ( in base alla gravità e diffusione nel corpo) sono in genere un segnale, un allarme che qualcosa che non va, e che debba essere investigato. Detto questo, negli ultimi mesi la situazione è decisamente migliorata anche se ho sempre notato che quei due o tre brufoli saltavano sempre fuori, in certe zone del viso e non facevo in tempo a bloccarne lo sviluppo che ne saltavano altrettanti in zone vicine, con fasi di alternanza.

Ho cominciato ad usare il prodotto di cui vi parlo oggi da Maggio ed è stato miracoloso! I brufoli esistenti sono scomparsi e non ne sono spuntati altri! Curiose? De seguito ve lo presento.

Si tratta di un prodotto Coreano, anch’esso parte della mia collezione del periodo, il PXE – Spotless and Face Free Series, anti acne essence. Ho già parlato delle abitudini di bellezza delle Coreane, di quali prodotti usano, quali sono le marche più famose e dove acquistarle. Se vi possono interessare gli articoli precedenti li trovate qui sotto.

SETTIMANA COREANA

PRODOTTI DI BELLEZZA COREANI

DOVE ACQUISTARE I PRODOTTI DI BELLEZZA COREANI E LE MARCHE PIÙ FAMOSE

IL MIO PRIMO ORDINE DI PRODOTTI COREANI

WISHLIST COREANA

DEEP CLEANSING OIL DELLA DHC

 

Per cominciare, se osservate la bottiglia nella fotografia, penserete che il PXE sia un tonico per il viso. In realtà non lo è, e non lo sostituisce. È un’essenza o essence per dirlo con i termini Coreani. L’essenza è uno dei prodotti più innovativi provenienti dalla Corea, si tratta di una soluzione liquida altamente concentrata, usata per specifiche condizioni della pelle o semplicemente per mantenerne l’idratazione. Si applica sul viso dopo il tonico con un batuffolo di cotone o con un cotton fioc. Le essenze possono essere sia in forma liquida sia in forma compatta in base all’azienda che le produce. A questo punto penserete che si tratta di un siero per il viso. Del resto il siero ha la stessa funzione di bloccare l’idratazione sul viso e in quanto a composizione sono molto simili. Una differenza notevole sta, tuttavia, nel livello di densità del prodotto, le essenze rimangono più liquide mentre i sieri sono in genere sotto forma cremoso-densa.

Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series
Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series

Il PXE è un’essenza. L’ho preso per lo più per curiosità, visto che avevo sentito parlare parecchio dei benefici delle essenze e le Coreane le usano praticamente sempre nella loro routine di bellezza. Ricercando sul sito di YesStyle mi sono imbattuta su questa versione che aiuta a contrastare i brufoli. Ho fatto alcuni ragionamenti e associazioni di idee come mio solito del tipo: “Le Coreane hanno una pelle meravigliosa. Le Coreane non hanno brufoli. Le Coreane usano le essenze da quando sono piccole. Risultato: Devo comprare questa essenza.”

Dunque, ho pensato se sono così popolari ci sarà un motivo e visto che le ho provate tutte, mi sono detta che provare anche questa non costa nulla, anzi potrei cogliere due piccioni con una fava e provare un’essenza coreana e risolvere il flagello dei brufoletti. Effettivamente il PXE funziona, aiuta a seccare i brufoli esistenti e a non farne spuntare degli altri e sembra quasi che agisca sui batteri direttamente. Insomma i brufoli sono scomparsi e non ne spuntano più non almeno come prima. Ora sono certa che questa è la sua funzione però è anche vero che è in associazione ad una dieta equilibrata, bere molto acqua e una detersione più incisiva sul viso. Il tutto aiuta!

Per quanto riguarda l’azienda produttrice è la Paris Sewame. Purtroppo non ho trovato molte informazioni su di loro. So per certo che la PXE è una linea che comprende anche maschere per il viso ed è stata lanciata intorno al 2010.  I loro prodotti sono venduti su YesStyle e anche su Amazon ( alcuni almeno).

Per le persone bio, purtroppo PXE – Spotless and Face Free Series, anti acne essence nello specifico non è un prodotto bio, ma almeno è per la maggior parte a base di piante.

Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series
Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series

Non ha parabeni o petrolati, ma ha diversi conservanti e alcohol. Il suo ingrediente principale è il tannino, ricavato dal mangostano o garcinia mangostano ( in inglese è mangosteen). Il mangostano è una pianta tropicale sempreverde diffusa soprattutto ( ma guarda) nel sud-est Asiatico. È conosciuta per le sue proprietà antinfiammatorie soprattutto della pelle appunto come acne, eczema e psoriasis.

Tra gli altri ingredienti vi segnalo i seguenti e in grassetto quelli da tenere sotto controllo:

Garcinia Mangostana Peel Extract, Momordica Charantia Fruit Extract, Asparagus Officinalis, Root Extract, Rosa Moschata Seed oil

 

Water, Alcohol, Glycerin, Phenoxyethanol, menthol, triclosan, disodium edta, tocopheryl acetate, sodium ascorbyl phospate, retynil palmitate, garcinia mangostana peel extract, momordica charantia fruit extract, asparagus officinalis root extract, rosa moschata seed oil.

 

Il PXE si usa dopo il tonico, su un viso pulito. Si applica una piccola quantità con un cotton fioc sulla zona del viso che è tendezialmente più portata ad avere acne. Si avverte subito una leggera sensazione di bruciore (penso sia dato dal leggero contenuto di alcohol e mentolo), però subito dopo la prima applicazione si noteranno risultati evidenti. I brufoli si seccano quasi subito. Al momento io sono nella fase di mantenimento per evitare che se ne formino altri, quindi continuo ad usarlo mattina e sera, anche se non ho più acne. Non so se faccia reazione col sole, ma come ogni prodotto anti-acne, vi consiglio di usare una protezione solare molto alta e che non ostruisca i pori.

La confezione è superchic e carina. È una bottiglia a forma sagomata con un tappo molto più ampio del resto della bottiglia. Ha una capacità di 70 ml e costa ora circa 10£ su YesStyle, ma considerato che se ne applicano solo qualche goccia, vi durerà nel tempo.

Verdetto finale: Io sono pienamente soddisfatta. Con un regime regolare, la mia pelle è piu liscia e “pulita”, le imperfezioni sono meno visibili. Lo consiglio vivamente se avete problemi di pelle congestionata come la mia.

 

Ciao Stelline alla prossima

 

Laura

 

 

 

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

7 pensieri riguardo “Prodotto Coreano: PXE Spotless and Face Free Series

  1. Prodotto molto interessante! Comunque si ci hai visto giusto, è un prodotto che va ad agire come antibatterico ed è parecchio strong perché oltre all’alcool contiene triclosan. Credo che utilizzato in maniera mirata sui brufoletti sia effettivamente valido dato l’inci, grazie mille per l’utile recensione! Ultimamente sono fissata anche io con questi prodotti e con la Corea in genere, avere info riguardo inci e skincare mi fa veramente piacere 😉

    Liked by 1 persona

      1. Eh infatti mi freno dall’acquistarli per quel motivo e per i prezzi a volte assurdi.. Ma impazzisco per il packaging ed effettivamente la pelle delle coreane è bellissima 😍 speriamo che con il tempo i prodotti si adeguino al mercato europeo e di conseguenza diventino cruelty free! Hai per caso provato qualcosa della skinfood? È un marchio che mi attira moltissimo e credo abbiano fatto una linea per pelli grasse al broccolo con ingredienti naturali (e pack carinissimo)! Se ti va di dare un’occhiata al mio ultimo articolo della rubrica What’s in my brain, anch’io parlo della Corea 😉 un abbraccio!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...