Pubblicato in: Bellezza, Londra, Bellezza e Dintorni, Makeup

Le brands Makeup da high street di Londra

 

6 Marzo 2016

 

In alcuni dei miei articoli precedenti vi avevo già parlato di quali negozi prediligo a Londra, quando si tratta di fare shopping di cosmetici e trucchi. Se non li avete letti, eccoli qui di seguito, nella categoria del menu Londra, Bellezza e Dintorni:

 

LONDRA, BELLEZZA E SUPERDRUG

LONDRA, BELLEZZA E BOOTS

WILKO WILKO

TK MAXX

 

Boots Flagship
Boots Flagship in Oxford Street

Esistono a Londra diversi posti dove comprare prodotti makeup accessibili, quelli principali sono di certo le due grandi catene di profumerie e farmacie: Boots e Superdrug. Tra le farmacie, esistono diverse rivendite locali e indipendenti cosi come la catena più piccola della Lloyd Pharmacy che in genere si trova nelle zone più periferiche di Londra.

Poi esistono le catene simili ad Acqua e Sapone in Italia, come Wilko o Savers. Di Wilko vi avevo già parlato qui in passato e merita un riconoscimento speciale solo per essere l’unico distributore di prodotti Essence nel Regno Unito! Savers invece è una via di mezzo tra i negozi budget come Poundland (Tutto ad un Pound) e Superdrug, dove si trovano sia prodotti per la pulizia sia per l’igiene personale, per intenderci. Merita un’attenzione particolare dal mio punto di vista l’outlet come TKMaxx, ne avevo già parlato qui in passato. La ragione per cui adoro TKMaxx è perché’ si trovano sempre delle offerte incredibili su prodotti beauty e makeup di marca, l’unico inghippo è che bisogna cercare e scovare i prodotti sugli scaffali. Purtroppo, TK Maxx non esiste in Italia e so che molte di voi lo aspettano con ansia.

Superdrug 3

La maggior parte dei negozi di abbigliamento ha la propria linea di prodotti makeup da Primark, H&M, Next e Topshop, io in genere non amo comprare queste linee e cerco sempre di evitare.  Se compro prodotti makeup devono essere da profumeria ufficiale, da negozio monomarca o online da canali conosciuti. Non compro più neppure makeup da Ebay, (solo accessori) per il timore dei plagi!

 

Se invece siete alla ricerca di prodotti molto più costosi e di alto livello, i department stores come Debenhams, John Lewis, Selfridges, Harrods, House of Fraser fanno per voi. La loro versione italiana credo sia la Coin o la Rinascente o simili.

 

In aggiunta a questi ci sono diversi negozi monobrand come Kiko Cosmetics, Benefits, The Body Shop, Charlotte Tilbury, MAC, Pixi e cosi via. Esistono anche i negozi e farmacie indipendenti cosi come le diverse rivendite online che in molti casi hanno piu’ successo di quelli di high street. Di recente, hanno anche aperto la rivendita Inglot e Mina a Londra e devo dire che i negozi monomarca pullulano come funghi di questi tempi. Sono rimasta sorpresa di vedere che c’è anche un Mac a Camden Town ora!

Detto questo, vorrei presentarvi con maggior dettaglio alcune delle brands che si trovano in vendita da Boots e Superdrug, quali prodotti possiedo nella mia collezione e la mia opinione personale al riguardo. L’articolo di oggi è decisamente lungo!

 

Se osservo la mia collezione di prodotti makeup nella mia vanity area, la maggior parte dei prodotti sono appunto da high street o profumeria. Penso di avere una modesta collezione, in generale non amo molto collezionare prodotti che non uso. La ragione è che da un lato il mio appartamento londinese è troppo piccolo e non ho spazio per contenere tutto ciò che vorrei avere. Inoltre, penso che col tempo ho naturalmente adottato una filosofia di vita che è a metà strada tra la visione di Marie Condo (autrice de Il magico potere del Riordino) a proposito del riordino e del vivere con il minimo indispensabile e l’hygge scandinavo. Meno è meglio e io mi sono sempre definita minimalista. Provo una sensazione di vero piacere quando una bottiglia finisce e lascia spazio…allo spazio vuoto per dire.

Se osservo i prodotti makeup della mia collezione e non solo, mi viene subito da pensare che i prodotti da profumeria possono essere divisi in due categorie: quelli a basso costo e quelli che, pur essendo nella fascia economica, hanno un prezzo proporzionalmente più alto, che qui definisco medi (riferendomi al costo).

 

Per esempio, da Superdrug, le brands più presenti e in genere con una grande vetrina sono Rimmel, Bourjois, Maybelline, Max factor, L’Oreal, Revlon (che si trovano anche da Boots) e Le Balm, Lottie e Gosh Cosmetics, che sono invece un’esclusiva di Superdrug. Tutte queste direi che si possono allocare nella fascia medio-alta da profumeria. Per intenderci, il prezzo dei loro fondotinta si aggira oltre o intorno ai 10£.

 

Tra quelle veramente a basso costo ci sono invece Collection, Miss Sporty, Makeup Revolution con I heart Makeup, MUA, Sleek, B, Sally Halsen, Barry M. In genere, i loro prodotti sono a meno di 7£.

 

Da Boots invece, in esclusiva come marca medio alta ci sono la N7 e la Soap&Glory, mentre tra quelle più economiche vi cito in particolare la Natural Collection e la 17, le altre sono le stesse che si trovano da Superdrug. Nei Boots più grandi, nell’ultimo anno circa, è arrivata la vetrina NYX Cosmetics. Vi consiglio di visitare i Boots di Oxford Street e di Bond Street, sono favolosi. Vi farò presto un altro articolo sulla mia collezione NYX.

 

Se osservo ciascuna marca, posso dire che ci sono dei prodotti che amo più di altri e che compro e ricompro perché sono ottimi per qualità e prezzo. Molti altri invece li scarto a priori perché la mia esperienza non è stata delle migliori.

Vi menziono alcuni prodotti che secondo me sono davvero validi (o almeno su di me) e che consiglio di prendere se venite a Londra, o ci vivete o semplicemente in Internet.

Maybelline-Vivid-Liquid-Lip-Bellezzainthecity
Maybellinie Vivid Liquid Matte

Maybelline: della Maybelline io sono un’accanita sostenitrice. I suoi prodotti nella maggior parte dei casi mi piacciono con qualche eccezione. Adoro i suoi mascara, non mi tradiscono mai da sempre, cosi come i dupes dei Paint Pot di Mac, i Colour Tattoo 24h, che ho nella colorazione 05- Eternal Gold, 65-Pink Gold, 70-Metallic Pomegranate, 40-Permanent Taupe e 35-On and on Bronze. Di recente ho acquistato anche il loro Vivid Matte Liquid nella colorazione 40-Berry Boost, che a dire il vero preferisco usare in primavera, un bel colore fucsia intenso. Ho anche le due eyeshadow palettes, la prima uscita The Nudes e la seconda The Blushed Nudes però sono di modesta qualità a mio avviso, non le definisco polverose, ma hanno una bassa durata e non sono altamente pigmentate (se vi va una review completa fatemi sapere). Adoro, e dico adoro, i concealers della Maybelline sia il Fit Me, sia l’Age Eraser, coprono le occhiaie, non colano, non vanno nelle pieghe e durano tantissimo durante l’arco della giornata. Non posso dire la stessa cosa del fondotinta Fit Me, non lo amo, non amo le colorazioni e secondo me si ossida durante l’arco della giornata. Non amo neppure i lip balm Baby Lips, che secondo me non idratano per niente. I rossetti Superstay 14h, sono discreti, anche se si seccano sulle labbra e la durata non è di certo di 14 ore e ne ho una nella colorazione 510 Non Stop. Gli smalti della Maybelline meritano davvero, costano poco, durano a lungo anche se per me le tonalità non dicono molto, direi che sono classiche e nulla di eccezionale. Infine altro prodotto che merita una citazione è la matita doppia per sopracciglia, con una parte matita e una a pennello a spugna per distribuire la polvere che ho nella colorazione Dark Brown. Questa è tra i prodotti per sopracciglia, uno dei migliori che costa poco. Infine ho anche il SuperStay 24, spray fissante per il trucco che detesto, perché’ ogni volta che lo uso mi escono dei puntini bianchi ovunque sul viso grrgrgrgr!

Fondotinta-MiracleTouch-Max Factor-Bellezzainthecity
Fondotinta Miracle Touch di Max Factor

Max Factor, per me, è la brand del momento nonché una piacevole scoperta. Vi ho già parlato del fondotinta Miracle Touch che ho ripreso di recente e di cui vi ho parlato qui, che adoro. Ho preso anche la versione liquida nella colorazione 75-Golden, ma ha una bassa coprenza quindi non lo sto amando cosi tanto come la versione semi-compatta. Amo tantissimo anche i blush in crema e ho lo 09 Soft Murano, che amo anche se è leggermente troppo scuro per me. Max Factor è leggermente costosa per essere da profumeria, e sto pian piano scoprendo nuovi prodotti di cui vi parlerò pian piano. L’ombretto liquido Masterpiece per me non è stato un gran successo ahimè, anche se sto cercando di ri-inventarne l’applicazione.

Revlon-Colorstay-foundation-bellezzainthecity
Revlon Colour Stay Foundation 24h

Revlon è il safe side, so che con questa marca non sbaglio mai. Sapete che adoro il fondotinta Colour Stay che e’ il dupe perfetto del Double Wear della Estee Lauder, cosi come adoro gli Ultra HD Matte Lipcolour,  che ho nella colorazione rosa e fucsia e non vedo i nomi nella confezione. Anche qui, piano piano sto esplorando le diverse linee.

loreal-smalto-unghie-bellezzainthecity
Smalto per unghie L’Oreal

L’Oreal è la riserva. Quando non so cosa comprare sono certa che nei loro scaffali c’è sempre qualcosa di nuovo da prendere. Il loro marketing è fenomenale e l’innovazione pure e molti prodotti sono i dupes perfetti delle marche più costose. Di questa ho il fondotinta Infallible 24h, che non mi fa impazzire e che secondo me si ossida durante la giornata. Ho eyeliner, smalti, blush, rossetti, insomma un po’ di tutto.

Rimmel_Kate-Moss-Contouring-Kit-Bellezzainthecity
Rimmel – Trio Illuminante, Contouring e Blush Kate Moss

Rimmel per me è sinonimo di allergia alla pelle e reazione, quindi evito di acquistarla. Ho soltanto il Trio Iluminante, Bronzer, e Blush Kate Moss nella colorazione 03-Golden Bronze e dove il blush è dupe per l’Orgasm di Nars ( non proprio) e l’eye liner Scandaleyes con la punta che sembra quasi un pennarello.

 

20160710_224735
Bourjois

 

Bourjois è la versione economica dei prodotti Chanel, adoro i suoi fondotinta cosi come i cream blush. Ma ciò che adoro di più sono i Lacquer per unghie, che consiglio vivamente. Non hanno una vasta scelta di colori, ma durano molto di più di un OPI. Provare per credere.

Le Balm, stile vintage, non so perché’ sia in vendita da Superdrug, perché’ non è esattamente economica come marca. Io ho la Nude’tude eyeshadow palette, che secondo me ogni donna al mondo dovrebbe avere. Ho anche i blush Instain e FratBoy che consiglio cosi come il Bronzer Blush Balm Desert.

 

Gosh Cosmetics, l’ho detto e ridetto mille volte, che questa è la brand incompresa! Non posso che invitarvi a scoprirla perché i suoi prodotti meritano davvero. Sono diversi, alternativi, economici e molto validi. Io ho il blush nella colorazione 39-Electric Pink e gli oli per le labbra cosi come l’ombretto a matita Forever Eyeshadow nella tonalità 02 Beige.

collection-loose-powder-bellezzainthecity

Collection, il mio prodotto top è il concealer, di cui vi avevo parlato qui. Ho anche il blush a mattoncini, imitazione dello stesso della Bobby Brown.

Long-Lasting_perfection_concealer-collection-bellezzainthecity
Long Lasting Perfection Concealer della Collection

Makeup Revolution con I heart Makeup. Io ho smesso di acquistare I prodotti della Makeup Recolution da tempo ormai. Non ho nulla contro di loro, ma i loro prodotti nonfanno per me. Trovo che gli ombretti, blush e tutti i prodotti in polvere siano davvero troppo polverosi. Su di me non durano tutto il giorno. Insomma, costano poco, ma a me non servono. Anche i rossetti non sono dei migliori, non durano davvero una cippa. I pennelli invece sono fantastici sia i classici sia quelli frontali.

Makeup_brushes_makeuprevolution-bellezzainthecity
Pennelli Makeup Revolution

MUA, qui vale il discorso per Makeup Revolution. I loro prodotti sono davvero economici però la qualità ahimè non è sempre alta. Sono abbastanza innovativi e in genere hanno tantissime versioni di prodotti imitazioni delle marche costose. A mio avviso sono validi se veramente siete sul budget, la qualità è molto scadente.

MUA-Highlighter_CreamWhippedBlush-bellezzainthecity
MUA – Makeup Academy Highlighter and Cream Blush

Di B, la brand ufficiale di Superdrug, Miss Sporty, Lottie, Sally Halsen, non ho mai preso nulla ma sono nel mio raggio d’azione, soprattutto la Lottie che ultimamente sembra riscuotere molto successo tra le vloggers inglesi.

 

Barry M - Contour Kit
Barry M – Contour Kit

Sleek e Barry M. sono tra le mie favorite quando si tratta di budget makeup. Costano entrambe molto poco ma la qualità a mio avviso è molto buona. In particolare della Barry M consiglio la palette di ombretti Super Natural e la Chisel Cheeks Contour Kit sia nella versione in polvere sia in quella in stick e gli smalti a base di olio. Con Barry M, andate sul sicuro.

 

20160419_085416

N7, deve il suo successo al direttore creativo Lisa Eldridge e da quando lei ha lasciato, un po’ ha perso il suo successo. Molto costosa rispetto ad altre marche da high street. Io ho solo un mascara che mi piace, ma di solito non mi cimento a provare i loro prodotti. Forse, dovrei ricredermi.

 

Soap& Glory ha molti alti e bassi. Per ora io ho l’eye liner e la cipria compatta, che consiglio entrambi. Di questa marca, attira soprattutto il packaging, molto vintage!

 

Natural Collection, potete pensare sia una marca bio, ma non lo è. Il packaging è minimalista che ricorda molto quello della Pixi. In genere la scarto come opzione, perché’ la scelta non è molto vasta.

Natural_collection-Bronzer-Bellezzainthecity
Bronzer – Natural Collection

17, non fatevi ingannare dal nome, questa marca è valida. Vi consiglio soprattutto gli smalti per unghie costano poco e durano tantissimo.

 

 

E con questo è tutto e potete capire di certo quali sono le mie marche economiche preferite. Se volete delle review piu’ dettagliate sulle marche citate o sui loro prodotti nello specifico, fatemi sapere.

 

Spero l’articolo vi sia piaciuto e sia stato utile.

 

Ciao Stelline alla prossima

 

Laura

Autore:

Un'appassionata di bellezza a Londra. Vi porterò a conoscere il mondo della bellezza londinese, dalle innumerevoli possibilità di scelta su prodotti, accessori, negozi, centri di bellezza parlando anche un pochino di gossip. Per tutte le Italiane e non che sognano e amano Londra. Per tutte coloro che ci vivono stabilmente o ci verranno di passaggio.

4 pensieri riguardo “Le brands Makeup da high street di Londra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...